Mentre alcuni inserzionisti continuiamo a vedere gli impatti dell’aggiornamento iOS 14 dell’inizio di quest’anno, la piattaforma rimane comunque una delle migliori.

Se questa è la tua prima esperienza nella pubblicità su Facebook Ads o se stai semplicemente cercando modi per sfruttare al meglio il tuo budget, capire il mondo dei costi pubblicitari di Facebook è la chiave per mantenerli bassi.

Quindi oggi risponderò alle seguenti domande:

  • Quanto costano gli annunci su Facebook nel 2021?
  • Quanto è il CPM medio nel 2021

 

Facebook è ancora la piattaforma più popolare e la più utilizzata

Con 2,8 miliardi di utenti in tutto il mondo, Facebook è attualmente la piattaforma di social media più grande e attiva del mondo.

Questo rispetto a YouTube (2,3 miliardi), Instagram (1,3 miliardi) e TikTok (7,3 milioni).

Facebook ha la distribuzione più uniforme di utenti rispetto ad altre piattaforme di social media popolari come Instagram e Linkedin, il che significa che puoi mirare ad un targeting più ampio rispetto a qualsiasi piattaforma.

Statistic: Most popular social networks worldwide as of July 2021, ranked by number of active users (in millions) | Statista

Flessibilità con il budget

Facebook offre due tipi di budget per creare diverse strategie pubblicitarie. I budget totali, molto utili se si eseguono annunci su un programma e/o un budget fisso e una data di fine; e i budget giornalieri, che sono utili per massimizzare le campagne in corso, il ritmo e la pianificazione intorno a un budget fluttuante.

 

Convenienza

Gli annunci su Facebook sono tra i tipi di annunci più convenienti per qualsiasi azienda, sia che si spenda 10 euro al giorno o migliaia. Con i test, il remarketing e le capacità di reporting, hai gli strumenti per ottenere il massimo da ogni euro speso.

CPC medi per Social

SocialCPC medio
Facebook0,97$
Instagram3,56$
Linkedin5,26$
Twitter0,38$

Ecco, riassumendo, i CPC medi per ciascuna delle quattro principali piattaforme pubblicitarie sui social media nel 2021.

  1. Twitter: 0,38$
  2. Facebook: 0,97$
  3. Instagram: 3,56$
  4. LinkedIn: 5,26$

 

CPM medio di Facebook nel 2021

Il CPM medio su Facebook in tutti i settori è di 14,97$.

CPM medio Facebook nel 2021

Quando si scompongono le medie per obiettivo di campagna, si vedono che i CPM vanno da $2,00 a $30,97.

Questo ci fa capire quanto la scelta dell’obiettivo sia importante ed influenzi il costo delle tue campagne!

cpm medio facebook per obiettivo campagna

Personalmente la media dei miei account pubblicitari (per la maggior parte ecommerce nel mercato italiano) dopo aver speso circa 450.000€ quest’anno il CPM medio che ho riscontrato è stato 4,91€

 

Fattori che influenzano il costo degli annunci su Facebook

I costi degli annunci di Facebook sono influenzati da una serie di variabili.

 

1. Obiettivi della campagna

Gli obiettivi della campagna di Facebook, come abbiamo appena visto, sono un fattore importante per il prezzo, poiché si riferiscono al valore dell’obiettivo desiderato e a che punto del funnel si trovano i tuoi utenti.

Per esempio, le campagne di Brand awareness o di Engagement costeranno meno delle campagne usate per generare delle revenue come le Conversioni che spingono all’acquisto. 

È più facile convincere qualcuno ad interagire con un annuncio che invogliarlo a cliccare, aprire il portafoglio e completare un acquisto.

 

2. Dimensione del pubblico

Le inserzioni su Facebook rivolte a un pubblico più grande e più ampio generalmente costano meno che per un pubblico più piccolo.

Di solito vedrete costi più bassi nelle campagne di prospect, upper-funnel, cold-audience rispetto alle campagne di retargeting, lower-funnel, warmmer-audience, perché il pubblico di queste ultime tende ad essere più specifico, di dimensioni più piccole, quindi più competitivo.

stima grandezza audience facebook ads

Ti consiglio di cercare di stare sopra le 3 milioni di persone, quando è possibile 😀

 

3. Budget giornaliero

Se il tuo budget giornaliero è basso, l’algoritmo di Facebook potrebbe impiegare più tempo per uscire dalla fase di apprendimento.

Quì trovi l’approfondimento su come scegliere il budget di per le tue Facebook Ads.

Per questo motivo, i costi per i nuovi set di annunci sono spesso più alti all’inizio, mentre il sistema capisce come il tuo pubblico si comporta con i tuoi annunci e come ottimizzarli per il massimo dei risultati.

Se il pubblico scelto risponde bene con i tuoi annunci, Facebook e Instagram ti ricompenseranno con costi più bassi nel tempo.

 

4. Tasso di clic (CTR)

Il click-thru rate (CTR) può giocare un ruolo fondamentale nei costi degli annunci di Facebook.

Se il CTR è basso, specialmente in una campagna di traffico su un sito web, potresti vedere dei costi più alti, dato che Facebook capisce che potrebbe esserci una disconnessione tra il tuo pubblico di riferimento e il messaggio nei tuoi annunci.

Un sano CTR di Facebook è di circa il 1-2%. più alto sarà il CTR più basso sarà il CPC.

 

5. Stagionalità

Storicamente parlando, nell’ultima parte del Q3 e Q4, i costi tendono ad aumentare è ovviamente il periodo più caldo dell’anno, dove si registrano eventi in cui si vende parecchio.

La concorrenza aumenta, i brand aumentano i loro budget e per guadagnare le stesse impression è ovviamente più costoso.

Tieni a mente questa variabile mentre fai il budget per l’anno.

 

Come abbassare i costi degli annunci su Facebook

Ecco i miei consigli

1. Creare una strategia full-funnel

Per usare saggiamente il tuo budget, scegli degli obiettivi di campagna adatti alla tua strategia.

In generale, se vuoi ad esempio acquisti perchè hai un ecommerce, seleziona conversioni e a livello di adset Acquisti.

Inizia con le campagne upper-funnel o di prospecting per raggiungere più persone nel vostro target ad un costo inferiore, e successivamente crea campagne di conversione per gli utenti che hanno già interagito con il tuo brand.

Ricordati di escludere i pubblici quando crei una strategia di full-funnel, per evitare sovrapposizioni inutili.

facebook ads full funnel strategia

Le persone possono fare acquisti anche durante la prima interazione con un marchio su Facebook, tuttavia, la maggior parte avrà bisogno di più punti di contatto.

2. Usa l’impostazione Posizionamento automatico

Anche se può essere allettante scegliere dove vuoi che i tuoi annunci appaiano all’interno della rete di Facebook, il modo migliore per risparmiare denaro è quello di iniziare con l’impostazione predefinita posizionamenti automatici.

Apparendo su tutti i posizionamenti, Facebook può avere un’idea migliore su dove servire al meglio i tuoi annunci, abbassando così i tuoi costi.

Uscirai anche dalla fase di apprendimento più velocemente, in modo da poter applicare le ottimizzazioni per risparmiare denaro basate sui dati il più presto possibile.

Quindi sfrutta al massimo il machine learning di Facebook Ads e affidati ai posizionamenti automatici per abbassare i tuoi costi subito.

facebook posizionamenti automatici

3. Esegui test A/B sulle tue inserzioni

Fare test contribuisce ad abbassare i costi a livello di annuncio. ti fa capire meglio cosa sta funzionando e cosa no. Testa il titolo, le immagini e/o i video, le pagine di destinazione e altro ancora.

Facebook non è il tipo di piattaforma “imposta e dimentica”, quindi è meglio testare continuamente e puntare a risultati migliori.

L’esecuzione di test a livello di annuncio può aiutare a migliorare i tassi di coinvolgimento e il CTR ed a ottimizzare ulteriormente il tuo budget.

In questo articolo trovi il sistema che uso per fare test.

 

Conclusioni: CPM Facebook Ads

Abbiamo visto le medie di mercato e come puoi abbassare i costi del CPM e delle tue campagne di Facebook Ads, come sempre cerca di capire di cosa ha bisogno Facebook  per sfruttare al meglio il suo algoritmo e testa continuamente nuove creatività, nuove leve e strategie mirate.

Un abbraccio
Matteo